ASSOCIAZIONE

In data 19 dicembre 2011, un gruppo di cittadini hanno deciso di costituire una Associazione di Promozione Sociale e Culturale, denominata: “Fornace Bianchi Cogoleto”.
Già dalla scelta di tale nome appaiono evidenti motivazioni ed obiettivi dell’Associazione: promuovere iniziative culturali per valorizzare le tradizioni locali legate alla fabbricazione della calce prodotta nelle fornaci del luogo.
Successivamente alla sua costituzione,l’Associazione ha ottenuto da parte del Comune l’affidamento temporaneo della gestione dell’area di archeologia industriale denominata “Fornace Bianchi” ubicata in Loc. Donegaro.
A seguito di tale affidamento l’Associazione ha predisposto immediatamente un calendario di giornate di apertura al pubblico del sito, con ingresso gratuito. Grazie alla disponibilità degli associati è altresì possibile, previo preavviso, concordare aperture straordinarie.
Le persone, durante la visita alla fornace, sono accompagnate dai Soci dell’Associazione che forniscono informazioni e notizie storiche sia sulla fornace sia inerenti la produzione della calce ed attività connesse.
Compito importante dell’Associazione: il controllo e la pulizia dell’area, mantenendo stretti contatti con le Autorità competenti per segnalare eventuali interventi di manutenzione utili alla conservazione del manufatto. Garantire la vigilanza del sito, durante manifestazioni e spettacoli all’interno dell’area, in modo da prevenire interventi che possono compromettere l’integrità della struttura.
L’Associazione si è costituita nel Dicembre 2011 ed a seguito del proprio Atto Costitutivo ha redatto lo Statuto

thumbnail of STATUTO_Associazione_Fornace_BIANCHI

Il Consiglio Direttivo dell’Associazione è composto dai Sig.ri:

Luca Nanni – Presidente

Santino Bruzzone – Vice Presidente

Susanna Calcagno – Segretario

Andrea Bianchi – Tesoriere

Daniela Pittaluga – Curatore Scientifico

Laura Storace, Pietro Pittaluga, Antonio Calcagno – Collegio Sindacale

Chi desidera associarsi, può compilare e inviare l’apposito form qui predisposto.